La targa per ciclomotori

L'art.97 del Codice della Strada prevede anche per i ciclomotori l'uso della targa. La composizione di questa targa è di 6 caratteri alfanumerici di colore nero su fondo bianco.
Differentemente dagli altri veicoli la targa per i ciclomotori non è collegata direttamente ad un veicolo, ma al titolare della targa stessa.


Può essere applicata solo al veicolo che viene identificato nel certificato di circolazione di cui il titolare risulta intestatario.
Quindi in caso di vendita o comunque di perdita di possesso del veicolo, la targa non segue il mezzo ma rimane nella disponibilità del titolare, il quale dovrà richiedere un nuovo certificato di circolazione per un eventuale nuovo mezzo, dandone poi comunicazione alla Motorizzazione Civile.
Se invece il titolare che non utilizzerà ancora la targa dovrà provvedere a distruggerla dandone poi comunicazione alla Motorizzazione Civile.
Nel caso di titolare di targa munito di più mezzi, questa non potrà essere applicata indifferentemente sui veicoli ma occorrerà richiedere per ognuno di essi un certificato di circolazione ed una targa.



Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

Nessun commento:

Posta un commento

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate