Terremoti in tempo reale

Sappiamo già come sia possibile visualizzare l’elenco aggiornato ed in tempo reale di ogni terremoto che avvenga in Italia a mezzo del servizio Iside, ove vengono riportate tutte le scosse di qualsiasi magnitudo, e lo abbiamo visto in questo post. Un altro utile servizio è quello offerto da Centro Nazionale Terremoti (CNT), che come Iside e inglobato nell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).
E’  possibile accedere alla pagina del CNT attraverso questo link che vi permetterà di aprire la seguente pagina:

image

In questa pagina selezioneremo la voce “monitoraggio” e dal menù a tendina selezioneremo “terremoti”, il che farà aprire la pagine che segue:

image 
In questa pagina avremo poi tre possibilità di visualizzare gli eventi che avvengono in real time, scegliendo i relativi link: “Lista ultimi terremoti”, “Mappa ultimi terremoti” e “mappa ultimi terremoti (a schermi intero)”.
Nell’immagine sopra vedete la scelta “Mappa ultimi terremoti”.
Io preferisco di gran lunga l’opzione “Mappa ultimi terremoti (a schermo intero)” sia perchè è molto più semplice da consultare (ovvio è più grande) ma soprattutto perchè offre ulteriori opzioni. La schermata che apparirà facendo questa scelta sarà:

image
Come vedete è più ampia e molto più ricca. Infatti, attraverso il menù posto al di sopra della mappa, potremo scegliere di visualizzare gli ultimi 10, 20 o 30 eventi, oppure quelli degli ultimi 90 giorni.e si potranno anche scaricare i relativi dati. Come si vede la mappa utilizza la tecnologia Google e quindi ha tutte le funzioni che già conoscete. Se volete verificare subito l’aspetto e la funzionalità della mappa, oltre che essere messi a conoscenza degli eventi, potete utilizzare il collegamento che ho inserito sulla destra dello schermo, subito dopo gli argomenti del blog o cliccare qua. Nella mappa che vi si aprirà vi sono gli eventi degli ultimi 10 giorni. Chiaramente in questa mappa non appaiono tutti gli eventi, ma solo quelli con magnitudo superiore al 2° grado della scala Richter o comunque avvertiti distintamente dalla popolazione.
Technorati Tag:

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

Nessun commento:

Posta un commento

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate