Quanto dura l’assicurazione R.C. auto

assicurazioniCome tutti i contratti anche quelli riguardanti l‘assicurazione RC hanno una durata. Per questi tipi di contratto la validità è di un anno a decorrere dalle ore 24,00 del giorno in cui è stato pagato il premio.

Ma questa è la regola generale, infatti sono possibili eccezioni sulla durata del contratto che può modificarne la validità per periodi inferiori o superiore all’anno stesso. La scadenza della polizza è indicata sia sul contratto che sul contrassegno dell’assicurazione e fino alla scadenza l’assicurazione è obbligata a risarcire tutti gli incidenti che si sono verificati. Abbiamo già visto quando e come sia possibile dare disdetta all’assicurazione, ma nel caso non venisse fatto e comunque non venissero pagato il premio successivo, l’assicurazione verrebbe sospesa dalle ore 24,00 del quindicesimo giorno successivo alla scadenza. Fino al momento della sospensione la compagnia risponde comunque dei sinistri causati, anche se l’assicurato paghi poi il premio o meno. Il periodo di 15 giorni successivi alla scadenza si chiama periodo di tolleranza o di comporto e si applica solamente ai contratti con tacito rinnovo. Per le assicurazioni senza tacito rinnovo il periodo di tolleranza si applica solamente alle scadenze intermedie e non a quella annuale, momento in cui il contratto cessa automaticamente, anche se non è raro che anche in questo caso sia comunque previsto, anche se generalmente l’applicazione del periodo di tolleranza è subordinato al rinnovo del contratto.

Nel caso il veicolo sia oggetto di furto il contratto cessa il giorno successivo alla presentazione della relativa denuncia. In questo caso verrà restituito al contraente la parte di premio relativa al periodo rimanente.

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

1 commento:

  1. Gli acquirenti di auto spesso dimenticano di stimare i costi di assicurazione dell'auto o della moto prima di acquistare un veicolo. Ma come si fa ad ottenere un preventivo completo per assicurare in modo conveniente la propria auto o moto? Il tipo di auto o moto che si guida è una base per stabilire il prezzo che le compagnie di assicurazione stabiliranno. In ogni differente variabile c'è una formula per stabilire quanto costerà l'assicurazione. A seconda del veicolo, il costo di assicurazione auto o moto può variare da centinaia di euro all'anno per lo stesso guidatore. Insieme con i costi di chilometraggio del carburante e la manutenzione, i premi di assicurazione auto sono una considerazione importante quando si calcola il costo a lungo termine nel possedere una macchina.

    Fare un preventivo online
    Per sapere quanto spenderete di assicurazione, basta rivolgersi ad uno dei numerosissimi portali che, inseriti i vostri dati, il tipo di auto che guidate e le informazioni sulla vostra provenienza e regione e provincia, vi dirà quello che c'è da sapere. Poi stabilite il tipo di assicurazione auto o moto di cui avete bisogno: furto e incendio?

    RispondiElimina

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate