Appello per gli insegnanti di L'Aquila

Cari insegnanti che lavorate nelle scuole di ogni ordine e grado di L'Aquila. Quest'anno scolastico ormai volge al termine, con risultati che forse, sia per voi che per noi genitori, non sono entusiasmanti. L'anno trascorso è stato difficile, per voi, per noi ed anche per i nostri ragazzi.
Durante tutto l'anno li abbiamo spronati nello studio e cercato di coinvolgerli in qualsiasi tio di attività. Sia per noi che per voi è stato importante, se non fondamentale, cercare di non dare ai nostri figli degli alibi, non abbiamo permesso loro di lasciarsi andare e cedere agli effetti del terremoto o di nascondersi dietro di loro. Ora però siamo a tirare le somme dell'anno. Come detto è stato difficile ed ora, è stato difficile, lavorare, studiare ma soprattutto vivere. E' stata dura vivere in "baracche" di legno 3x3, è stata dura vivere nelle roulotte, è stata dura vivere nei camper, è stata dura vivere sulla costa, e per quei pochi fortunati che hanno avuto per primi una casa è stata dura trasferirsi in nuovi quartieri. E' stata dura anche per chi è tornato nella sua casa, ma intorno a se non ha più trovato gli amici di sempre. Se è stato difficile vivere, lo è stato anche studiare, sia fisicamente che psicologicamente. Trovare motivazioni per impegnarsi in qualcosa, sapendo cosa accadeva intorno e con la paura che gli sforzi fatti fossero ancora una volta spazzati in pochi secondi. Per questo, alla fine dell'anno, mi auguro che in voi ci sia comprensione, per il dolore e le difficoltà che i nostri ragazzi hanno subito e stanno subendo. Per loro, che forse, non sono stati da noi adulti considerati vittime come noi, e forse più di noi, dello stravolgimento di una vita.   

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

1 commento:

  1. Condivido pienamente. Personalmente ho notato un netto miglioramento da quando ci è stata consegnata una casa

    RispondiElimina

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate