Dare disdetta all’assicurazione R.C. auto

assicurazioni Si è visto che risparmiare con la polizza assicurativa è possibile, soprattutto confrontando diversi tipi d contratto. Quando abbiamo trovato la compagnia ed il prodotto che fa per noi è giunto il momento di disdire il vecchio contratto.
Negli ultimi anni sono state emanate diverse norme riguardanti le assicurazioni. Grazie a queste oggi è molto più facile dare disdetta, cioè interrompere il contratto assicurativo con la compagnia con la quale si era stipulato il contratto R.C. auto. Innanzitutto scindiamo le assicurazioni in due tipi:
  • quelle che non si rinnovano tacitamente allo scadere, ossia hanno un tacito rinnovo, ossia allo scadere del periodo di copertura dobbiamo rinnovarlo esplicitamente;
  • quelle con tacito rinnovo, ossia quelle per le quali è necessario disdire il contratto allo scadere del periodo di copertura altrimenti si rinnovano automaticamente.

Nel primo caso non abbiamo alcun tipo di problema, in quanto alla scadenza siamo liberi di proseguire con la medesima compagnia oppure cambiarla, senza dover comunicare nulla alla vecchia compagnia.

Nel secondo caso invece dovremmo comunicare alla compagnia la nostra volontà di non proseguire il rapporto con loro. Tale comunicazione deve essere  data alla compagnia almeno 15 giorni rima della scadenza del contratto, sia a mezzo di posta raccomandata (possibilmente con ricevuta di ritorno) o consegnandone copia all’agenzia. Vi è una deroga a questi limiti temporali, ed è il caso in cui il premio aumenti in percentuale maggiore al tasso di inflazione programmato per l’anno inc orso (per l’anno 2010 pari al 1,5%). IN questo caso la disdetta deve essere data entro il giorno di scadenza della polizza.
Ricordate che entro 30 giorni prima della scadenza la compagnia deve inviarvi l’attestato di rischio.
Per effettuare la disdetta potete utilizzare questo modulo

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

2 commenti:

  1. Io ho provato a dare la disdetta, ma il mio assicuratore mi ha detto che la lettera che gli ho mandato non va bene perche’ io non posso disdire nulla, semmai “rescindo” il contratto… Io non ho saputo cosa dirgli !
    Come devo fare per farla finita col contratto ? Cosa gli scrivo : che disdico o che rescindo?
    A me sembrano solo storie per ritardare la fine del contratto, ma saro’ io che penso male…

    RispondiElimina
  2. Partendo dal presupposto che in ogni caso è necessario che tu comunichi al tuo assicuratore la volontà di non voler rinnovare il contratto con la compagnia specifica (e discussioni sul termine da usare mi sembrano solo perdite di tempo) il glossario ufficiale delle assicurazioni dice testualmente: "Disdetta: comunicazione che il contraente deve fare al suo assicuratore per evitarne che il contratto si rinnovi per un’altra annualità. Eguale comunicazione può provenire anche dall’assicuratore". Questo è quanto l'ISVAP comunica ufficialmente, quindi....
    Ciao e grazie per l'interesse

    RispondiElimina

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate