Facebook: cosa fare se viene violato l'account

imagesCA9PCC5YPurtroppo, nonostante quanto detto circa le impostazioni dell'account in questo post, ci siamo accorti che qualcuno ha violato il nostro account. Dobbiamo quindi correre ai ripari e per farlo ancora una volta ci viene in soccorso proprio Facebook.


Dopo la violazione dell'account, il "simpaticone" può aver cambiato il vostro indirizzo email di accesso, può avervi impedito alla vostra mail ma forse potete continuate ad utilizzarla. A seconda dei casi vi dovrete utilizzare delle pagine diverse di Facebook.
Andando in ordine, se potete accedere alla vostra mail andate in questa pagina e compilate i relativi campi per il ripristino:

Se non avete accesso all'indirizzo mail utilizzato per la connessione andate in questa pagina e compilate i relativi campi per il ripristino: http://www.facebook.com/help/contact.php?show_form=hack_nologin_access



Se è stato modificato l'indirizzo email per l'accesso andate in questa pagina e compilate i relativi campi per il ripristino:




Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

4 commenti:

  1. salve, io ho trovato questa mattina un unico post nella mia bacheca, di cui l'autore sarei io mentre in realta' non e' cosi', percio' penso sia stato qualcun altro col mio account. Preso dal panico l'ho subito cancellato, anche se non era nula di grave, era solo il risultato dell'app "Calcola il tuo peso ideale", e ho modificato la password mettendone una che, oltre che lunga, era di livello "Efficace". Ora l'accesso all'acocunt di posta ce l'ho ancora, come anche al mio account ovviamente, e guardando nel primo link da voi segnalato (che penso sia il piu' vicino al mio caso) vedo che richiedono anche la password. Ora mi chiedo: e' giusto dare la propria password? E inoltre, quale password devo mettere nel modulo a questo punto? Quella attuale, cioe' modificata, oppure quella che era attiva al momento di quella che io ritengo fosse una violazione del mio account?

    RispondiElimina
  2. Per vedere se effettivamente qualcuno è entrato con il suo account controlli l'indirizzo di posta elettronica da lei indicato all'atto della registrazione. Se tra le varie impostazioni per la privacy aveva scelto di ricevere una mail ad ogni accesso potrebbe trovare accessi da lei non effettuati. In questo caso vuol dire che qualcuno ha violato il suo account. Tenga però presente che sovente l'orario indicato nelle mail inviate da Facebook potrebbe essere diverso (anche di molto) da quello reale. Se la sua password di accesso non è stata modificata (ed anche di questo dovrebbe trovare traccia nella mail) potrà semplicemente cambiarla, come già ha provveduto a fare. I link inseriti inseriti nel post riguardano più che altro i casi nei quali la persona che accede fraudolentemente modifichi la password, l'Email o entrambi, e permettono di "riappropriarsi" del proprio account.
    Spero di essere stato di aiuto e ringrazio per la fiducia

    RispondiElimina
  3. salve, io ho ricevuto già 5 mail dicendo che è stato effettuato l'accesso da altri 5 dispositivi... non erano i miei e le città indicate erano diverse... non la mia! cosa posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ritengo che la prima cosa da fare sia cambiare la password di accesso, mettendone una che contenga elementi con caratteristiche diverse (lettere maiuscole e minuscoli, numeri o caratteri speciali). Per quel che riguarda la diversità dei luoghi di accesso può capitare, pur senza che siano stati effettuati accessi fraudolenti in quanto a volte il provider utilizzato da noi stessi per effettuare l'accesso risulta essere in un luogo diverso da quello in cui accediamo noi. Verifichi attentamente se gli accessi sono stati eseguiti da lei, tenendo anche presente che non sempre gli orari indicati per l'accesso sono esatti.

      Elimina

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate