Carte di credito prepagate e ricaricabili



carta creditoDopo aver visto cosa sono le carte di credito e quali vantaggi possiamo ottenere dal loro utilizzo, vediamo un altro prodotto molto simile, introdotto da banche ed istituto finanziari da non molto tempo, che però hanno subito ottenuto un grande favore da parte del pubblico.

 Si tratta delle carte di credito prepagate. Innanzitutto voglio subito precisare che a mio parere queste non sono vere e proprie carte di credito, proprio perchè il credito disponibile viene anticipato dal cliente e quindi si possono utilizzare solo soldi propri e non un vero e proprio credito concesso dell’istituto (come fosse un prestito). Quindi assomigliano molto di più a carte di debito, cioè a bancomat.
Vediamo comunque cos’è una carta prepagata. E’ uno strumento che ha le stesse caratteristiche della carta di credito tradizionale ma l’importo disponibile alla spesa non è un plafond messo a disposizione dell’istituto nè le spese vengono addebitate su di un conto corrente. La somma spendibile deve essere trasferita invece prima dal cliente attraverso appunto una ricarica. Anche queste carte sono utilizzabili in tutto il mondo, proprio perchè sono collegate ai circuiti internazionali, come Visa e Mastercard. Hanno un PIN e consentono il prelievi di contanti presso sportelli automatici oltre che consentire acquisti e pagamenti a distanza.
Per i motivi che abbiamo già detto per attivare una carta prepagata non è necessario essere titolari di un conto corrente ma è sufficiente presentarsi presso l’istituto di credit prescelto muniti di documento d’identità. All’atto del rilascio si verserà la somma desiderata sulla carta e si potrà subito utilizzare.
Alcune carte prepagate sono usa e getta, ossia finito il credito non saranno più utilizzabili, mentre per altre (la maggior parte) il credito potrà essere ricaricato, ossia si potranno versare ulteriori somme, anche attraverso bancomat, internet e telefono. Per molte carte ricaricabili è fissata la somma massima che vi si può depositare.
Pe rle sue caratteristiche le carte ricaricabili sono particolarmente utili per persone prive di reddito, per studenti, per effettuare viaggi all’estero e acquisti a istanza senza utilizzare strumenti collegati al proprio conto corrente come il bancomat o la carta di credito tradizionale. Chiaramente vi è anche per queste carte la possibilità di subirne il furto o lo smarrimento, ed in questo caso ci si comporterà come per già visto per le carte tradizionali (vedi qui).  

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

Nessun commento:

Posta un commento

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate